| Accueil |

Accueil

Ci sono fasi della vita in cui è necessario passare da una casa grande a una più piccola.
Gli ambienti prima spaziosi chiedono di essere ridisegnati nelle dimensioni – non nel respiro – e migliorati in autosufficienza.

Inserisco quindi una gentile sentinella viola, un ascensore interno che aspetterà in silenzio di servire, senza ingombrare.
Poi un camino a due facce e una finestra tra cucina e ingresso: così lascio vivere la casa all’unisono e, insieme, lascio distinte le sue funzioni – accogliere, conversare, mangiare, lavarsi, dormire.

Parole d’ordine? Funzionalità e spazio.